Attività Formative


Esempi di corsi di aggiornamento per l’Ordine dei Dott. Agronomi e Forestali

I: Il restauro dei boschi percorsi da incendio
1. Presentazione SIRF
2. Il restauro forestale delle aree percorse da incendio
3. Rischio di patologie forestali dovute al passaggio del fuoco
4. Le operazioni di restauro dei boschi percorsi da incendio, alcuni casi di studio
5. Possibilità di recupero del materiale legnoso aspetti etici, sociali ed economici
6. Il restauro anche nell’ottica della prevenzione degli incendi

II: La rinaturalizzazione dei rimboschimenti di conifere
1. Presentazione SIRF
2. Situazione attuale e prospettive selvicolturali
3. L’abbandono dei rimboschimenti di conifere e rischio di patologie forestali
4. L’abbandono dei rimboschimenti di conifere e rischio incendio
5. Il restauro forestale delle pinete artificiali, verso la rinaturalizzazione
6. Meccanizzazione ed interventi nell’ottica delle nuove ipotesi selvicolturali
7. La valorizzazione del materiale legnoso ritraibile

III: La gestione delle biomasse legnose di origine agro-forestale nell’ottica dell’impiego energetico sostenibile
1. Presentazione SIRF
2. Biomasse legnose di origine agro-forestale
3. Pianificazione forestale e sostenibilità delle filiere energetiche
4. Raccolta, recupero e trasformazione delle biomasse legnose nell’ottica della sostenibilità economica ed ambientale
5. Produzione energetica e biomasse: aspetti tecnici, elementi gestionali, sostenibilità.

Queste possibili tematiche potrebbero essere sviluppate in una giornata di studio “intensiva” di 6-8 ore. I relatori saranno tutti soci SIRF esperti negli specifici settori.

Master in Restauro Forestale
Verrà organizzato in collaborazione con il Dipartimento DAFNE dell’Università della Tuscia e sarà rivolto a prevalentemente a laureati in scienze forestali e a coloro che si occupano gestione delle risorse forestali e ambientali nelle aree protette.